Return to PRESENTAZIONE

REGOLAMENTO DEL PriMed 2018

entete reglement_primed2018

REGOLAMENTO

PriMed 2018

22a edizione

Condizioni relative all’iscrizione

1. Il PriMed – Premio Internazionale del Documentario e del Reportage Mediterraneo è aperto ad autori, registi, produttori e diffusori che, attraverso le loro opere o i loro programmi, contribuiscono a una migliore conoscenza dei paesi del bacino del Mediterraneo, dalle coste dell’Atlantico a quelle del Mar Nero.

I temi delle opere audiovisive presentate riguardano la cultura, il patrimonio, la storia, le società e la vita degli uomini e delle donne dei paesi mediterranei.

Non deve esserci alcun carattere pubblicitario o di propaganda.

Ciascuna opera può concorrere in una sola categoria: la scelta deve essere chiaramente indicata nella scheda d’iscrizione.

L’iscrizione al concorso è gratuita.

Organizzazione dell’evento

2. La competizione si svolge in tre tappe:

Gennaio 2018: apertura iscrizioni – Data limite per l’iscrizione dei film: 31 marzo 2018

Maggio / giugno 2018: un Comitato di Selezione sceglie i film che partecipano alla fase finale

Novembre / dicembre 2018, fase finale del PriMed: la Giuria Internazionale e la Giuria dei Giovani del Mediterraneo assegnano i premi; organizzazione di proiezioni per il pubblico, eventi culturali e la cerimonia di premiazione

3. Sei Premi sono attribuiti alle opere in competizione:

Gran Premio “Sfide del Mediterraneo”

per il miglior film (documentario o reportage), della durata di oltre 30 minuti, che tratti di un soggetto di attualità nel Mediterraneo. Il Premio distingue le opere che partecipano ad una migliore comprensione della situazione odierna nel Mediterraneo e che sono capaci di dare profondità al corso degli eventi e mettersi all’ascolto dei protagonisti.

Premio “Memorie mediterranee”

per il miglior film documentario della durata di oltre 30 minuti che, grazie alla sua elaborazione e con o senza l’utilizzo d’immagini d’archivio, riesce a rendere attuali gli eventi del passato, le storie individuali o collettive di uomini e donne del Mediterraneo, i suoi luoghi simbolici e le sue memorie.

Premio Mediterraneo “Opera Prima”

Questo riconoscimento premia il talento di un regista che abbia realizzato non più di tre film. Sono invitate a partecipare le opere prodotte nell’ambito di una formazione scolastica. Le durata del film deve oltrepassare i 30 minuti.

Premio “Arte, Patrimonio e Culture del Mediterraneo”

per il documentario della durata di oltre 30 minuti che meglio contribuisce a valorizzare l’espressione artistica (musica, arti plastiche, spettacoli, arti visive), il patrimonio (siti, monumenti, opere d’arte, reperti archeologici, architettura) e le altre molteplici espressioni della cultura mediterranea (folklore, tradizioni).

Premio dei Giovani del Mediterraneo

attribuito da una giuria di studenti di scuole superiori della Regione Sud Provenza Alpi Costa Azzurra e di paesi euro-mediterranei, ricompensa un’opera scelta tra una selezione stabilita dal CMCA.

Premio “Corto Documentario Mediterraneo” – Premio del Pubblico

per il miglior documentario o reportage della durata inferiore ai 30 minuti che tratta di tematiche inerenti il Mediterraneo.

Ogni premio attribuito è destinato congiuntamente ai registi e agli autori dell’opera premiata.

Premi alla diffusione

Diversi premi alla diffusione potranno essere attribuiti dai vari rappresentanti dei rispettivi canali televisivi a seguito del loro giudizio insindacabile.

La scelta del film sarà fatta sulla totalità dei documentari in concorso alla fase finale. La diffusione delle opere scelte sarà oggetto d’accordo specifico tra il diffusore e gli autori del film premiato.

4. Uno stesso film non potrà ricevere più di due premi (premi alla diffusione esclusi).

Il Comitato di Selezione e la Giuria Internazionale

5. Il Comitato di Selezione e la Giuria Internazionale sono composti da professionisti della televisione e del cinema, da registi, produttori, diffusori e specialisti dell’area mediterranea.

Le loro decisioni sono sovrane e inappellabili.

Il Comitato di Selezione ha il diritto di cambiare un’opera di categoria.

I membri del Comitato di Selezione di un dato anno, non possono essere membri della Giuria Internazionale nello stesso anno.

Le decisioni delle Giuria Internazionale sono prese con il criterio della maggioranza. Qualora non sia stata raggiunta la maggioranza al terzo turno di scrutinio, il voto del Presidente ha valore determinante. La Giuria non può assegnare premi ex-aequo.

Condizioni relative alle opere presentate

6. Le opere presentate:

– devono essere state prodotte dopo il 1° gennaio 2017 ;

– non possono aver già partecipato a una precedente edizione del PriMed;

– nel caso si tratti di un documentario a puntate, solo una di esse è ammessa alla partecipazione al concorso;

– se un programma è stato realizzato in coproduzione, dovrà essere presentato da un solo coproduttore; quest’ultimo dovrà assicurarsi dell’accordo preliminare dei suoi partner. Sulla scheda d’iscrizione devono comunque figurare i nomi di tutti i coproduttori.

7. Per partecipare al PriMed, si deve obbligatoriamente riempire la scheda d’iscrizione disponibile on-line:


https://primed.tv/inscriptions-primed/


La scheda deve essere completata con tutti gli elementi richiesti (in francese (prioritario), o in inglese) :

  • Un riassunto dell’opera in dieci righe al massimo

  • Una biografia del regista in dieci righe al massimo

  • Un link per scaricare il file del film, versione francese o con sottotitoli in francese (prioritario), in inglese o in italiano

– Unico formato accettato: H264/mp4

– Dimensione massima del file: 8 Go

– Il file del film deve essere scaricabile (Vimeo, WeTransfer, Google Drive, ecc.). Non saranno accettati file non scaricabili.

  • Un link per scaricare qualche foto dell’opera

Le informazioni relative al film (riassunto, biografia e foto) saranno pubblicate on-line sul sito del CMCA e del PriMed

La scheda d’iscrizione deve essere compilata da una persona autorizzata a farlo.

Condizioni relative alla fase finale

8. Qualora l’opera sia ammessa a partecipare alla fase finale, dovranno obbligatoriamente essere inviati al CMCA:

  • Un copione completo con time code del film in inglese (se la versione francese del film non esiste)

  • Un supporto video in HD (Blu-ray) con i sottotitoli francesi incorporati sulle immagini

Obblighi dei partecipanti

9. I registi e gli aventi diritti dei film selezionati non possono ritirare il loro film dal concorso una volta che l’elenco dei film selezionati è reso noto sul sito del CMCA et del PriMed.

10. Gli autori ed i produttori dei film in concorso autorizzano il CMCA all’utilizzo non commerciale (proiezioni pubbliche) delle opere durante la settimana del PriMed e in seguito, a fini educativi e culturali, nell’ambito della promozione del PriMed. Terminata l’edizione del festival, i film selezionati saranno disponibili in video on demand in un luogo culturale di Marsiglia per la durata di due mesi.

Dei corti estratti video potranno essere pubblicati on-line sul sito del CMCA e del PriMed, e utilizzati inoltre per qualsiasi azione del CMCA volta alla promozione del PriMed.

I film resteranno negli archivi del CMCA. Il loro utilizzo è destinato alla documentazione e a qualsiasi azione del CMCA volta alla promozione del PriMed.

11. I registi e gli aventi diritti di un film premiato s’impegnano a far menzione del premio ottenuto sul materiale riguardante il film prodotto in seguito alla partecipazione al PriMed.

12. I registi e gli aventi diritti di un film premiato s’impegnano a informare il CMCA della selezione del proprio film in altri festival, al fine di poter inserire l’informazione nella nostra pubblicazione “Méditerranée Audiovisuelle – La Lettre”.

13. L’invio di un’opera al PriMed – Premio Internazionale del Documentario e del Reportage Mediterraneo implica l’accettazione senza riserve del presente regolamento nel suo insieme.

❒ VERSIONE PDF QUI